Consulta il tuo referto online!

EMAIL: info@studiotiberino.it    Tel.: 0765 389189

Ozonoterapia

Ozonoterapia

Ozonoterapia: cos’è e quando è utile

L’ozonoterapia è una tecnica naturale che sfrutta la combinazione di ossigeno ed azoto in opportune concentrazioni. Questa tecnica, dunque, riesce a combinare insieme le potenzialità dell’ossigeno e dell’azoto nella protezione delle cellule nei confronti di alcune sostanze tossiche.

A cosa serve l’ozonoterapia?

L’ozonoterapia ha un potente effetto antidolorifico, antisettico e antinfiammatorio. Per questo motivo, questa tecnica è utilizzabile in molti campi.

È utile nelle patologie osteo-articolari e ortopediche, in quelle di natura infiammatoria, vascolare, infettiva, in ambito uro-ginecologico e in medicina estetica. Inoltre, l’ozonoterapia è indica particolarmente nei trattamenti di:

– Dolori articolari, artrosi (infiltrazioni intrarticolari)

– Ernia del disco e altre patologie della colonna (infiltrazioni intramuscolo paravertebrali) 

– Dolori muscolari, tendiniti 

– Trattamento coadiuvante di malattie sistemiche come rettocolite ulcerosa, morbo di crohn, fibromialgia, stanchezza cronica, patologie immunitarie, anemie.. (insufflazioni rettali)

– Trattamento di infezioni ginecologiche, dismenorrea, endometriosi (insufflazioni vaginali)

– Lipodistrofia (cellulite) e ritenzione idrica (infiltrazioni sottocutanee)

– Biorivitalizzazione del viso

– Ferite difficili, cicatrici ipertrofiche (infiltrazioni sottocutanee)

Indicazione generali dell’ozonoterapia

Nella maggior parte dei casi è previsto un ciclo di ozonoterapia di circa 10-12 sedute a cadenza settimanale, a cui far seguire un mantenimento con frequenza quindicinale o mensile.

Non ci sono grossi effetti collaterali, le uniche controindicazioni sono rappresentate dall’ipertiroidismo in trattamento con Tapazole, il favismo e la gravidanza. 

Leave a Comment

Name*

Email* (never published)

Website